Personalizzazione dell'intelligenza artificiale nell'istruzione: Realtà o mito?

Personalizzazione dell'intelligenza artificiale nell'istruzione: Realtà o mito?

Nel panorama in continua evoluzione dell'istruzione, sta emergendo un nuovo orizzonte, plasmato dai progressi rivoluzionari dell'IA generativa (Gen AI). Poiché ci troviamo sulla cuspide di un'era trasformativa (il futuro è adesso!), è essenziale esplorare i molteplici ruoli e i potenziali impatti dell'IA generativa nel rimodellare il modo in cui impariamo, insegniamo e interagiamo con il vasto oceano della conoscenza. Questa serie di post del blog del Team Brask è dedicata a svelare la miriade di modi in cui l'IA non solo migliora, ma rivoluziona la sfera dell'istruzione.

Brask Education emerge come avanguardia nella ridefinizione delle esperienze di apprendimento. Questa trasformazione è stata particolarmente critica in un sistema educativo spesso considerato arcaico, che si basa principalmente sull'approccio tradizionale di dimostrazione, pratica e comprensione. L'integrazione dell'intelligenza artificiale nei sistemi educativi non riguarda solo l'adattamento agli stili di apprendimento individuali, ma anche la creazione di un percorso educativo su misura che fornisca a ogni studente gli strumenti necessari per raggiungere i propri obiettivi. Questo approccio personalizzato facilita un ambiente di apprendimento più efficiente e dinamico, assicurando che ogni studente possa prosperare ed eccellere, non adattandosi a uno stampo predefinito, ma avendo un percorso di apprendimento unico realizzato in base alle proprie esigenze e aspirazioni. L'istruzione digitale, pur cambiando il formato, ha in gran parte perpetuato i metodi tradizionali, ma Brask cerca di aprire nuove strade.

Si prevede che il mercato globale delle tecnologie per l'istruzione raggiungerà i 348,41 miliardi di dollari entro il 2030, con un tasso di crescita del 13,6% dal 2023 al 2030.

Uno studio di McKinsey & Company rivela che le tecnologie educative basate sull'intelligenza artificiale hanno il potenziale per ridurre fino al 20% il divario di rendimento tra gli studenti con prestazioni elevate e quelli con prestazioni insufficienti.

Responsabilizzare i creatori di contenuti: Concentrarsi su ciò che conta di più

Al centro della missione di Brask c'è un concetto rivoluzionario: rimodellare il panorama educativo per farlo ruotare intorno allo studente, non viceversa. Questo approccio riconosce l'unicità di ogni individuo, abbracciando i suoi contesti, le sue origini e i suoi stili di apprendimento. Dando la priorità a percorsi di apprendimento personalizzati, mettiamo gli studenti in condizione di navigare nel loro percorso educativo in un modo che risuona con la loro individualità. Questo modello incentrato sullo studente favorisce un ambiente di apprendimento più coinvolgente, efficace e inclusivo, in cui l'istruzione non è una soluzione unica, ma un'esperienza su misura che si evolve con ogni studente.

Il concetto di "personalizzazione" nell'istruzione - un termine che, nonostante la sua popolarità, ha visto un'applicazione pratica limitata. Brask si distingue non solo per aver abbracciato questo concetto, ma per averlo attuato sia online che offline. L'azienda ha riconosciuto il potenziale dell'intelligenza artificiale non solo per imitare, ma anche per migliorare e personalizzare il percorso di apprendimento. Nel prossimo futuro, presenteremo i nostri piani per la democratizzazione dell'istruzione in tutto il mondo ed esploreremo gli esempi nei prossimi articoli di questa serie.

Pavel Loutsker, Chief Product Officer di Brask Education, illustra il duplice approccio all'istruzione dell'azienda.

Pavel Loutsker
Responsabile di prodotto di Brask Education
Il nostro primo obiettivo è quello di personalizzare i contenuti didattici per soddisfare le esigenze e le aspirazioni di ogni studente", spiega Loutsker. Sia che un utente si immerga in un fine settimana di studio intensivo, sia che preferisca sessioni giornaliere di apprendimento a piccoli bocconi, la nostra tecnologia AI è progettata per adattarsi perfettamente a questi diversi stili".

Personalizzare il viaggio di apprendimento: Il potere della personalizzazione e dell'adattamento nell'istruzione

Oltre alla personalizzazione, Brask e Rask AI stanno anche sostenendo la democratizzazione dell'istruzione. Utilizzando l'intelligenza artificiale, Rask AI sta creando un ambiente inclusivo in cui gli strumenti di apprendimento non sono solo distribuiti uniformemente, ma si adattano intuitivamente alle diverse esigenze della popolazione globale. Questo approccio elimina la necessità di creare soluzioni mirate a segmenti specifici, ampliando così l'accesso all'istruzione.

Il marketing digitale è essenziale per aiutare le piattaforme EdTech, in particolare quelle incentrate su strumenti di traduzione e localizzazione guidati dall'intelligenza artificiale, a raggiungere e servire efficacemente insegnanti e studenti.

In un mondo con oltre 7100 lingue, le piattaforme educative online ne utilizzano in media solo 9, secondo la Global EdTech Language Diversity Rankings 2023. Questo dato mostra un grande divario nell'uso delle lingue online e ci invita a riflettere su quanto queste piattaforme siano realmente inclusive. 

Affrontando le limitazioni linguistiche nell'istruzione, piattaforme come Brask e Rask AI sono pioniere di un cambiamento verso l'inclusività. Ora gli studenti possono accedere ai contenuti educativi nella lingua o nel dialetto che preferiscono, abbattendo le tradizionali barriere linguistiche. Questo approccio non solo amplia il pubblico, ma approfondisce anche il coinvolgimento e l'efficacia dell'apprendimento, rendendo l'istruzione più accessibile e personalizzata.

Esplora le ultime statistiche sull'IA nell'istruzione per capire le tendenze del mercato dell'istruzione con l'IA. Esaminate i dati sulla percezione dei contenuti didattici generati dall'IA rispetto ai materiali creati dall'uomo. Imparare a utilizzare l'IA nell'istruzione grazie ai contributi di oltre 30 esperti e alla nostra panoramica sugli strumenti di IA.

Guidare il successo: Il ruolo del sostegno, della motivazione e del feedback rapido nella formazione

In questo nuovo paradigma, il ruolo dell'insegnante tradizionale non viene sminuito, ma piuttosto potenziato. Brask riconosce il valore insostituibile degli educatori umani, in particolare nell'impartire competenze trasversali durante le fasi cruciali dell'educazione della prima infanzia. Tuttavia, affronta anche la sfida economica di affidarsi esclusivamente alle risorse umane per l'insegnamento. L'intelligenza artificiale emerge come un'alternativa efficace dal punto di vista dei costi, che integra e non sostituisce il tocco umano nell'istruzione.

Fonte: Statista: Statista

Si prevede che il fatturato totale mostri un tasso di crescita annuale (CAGR 2022-2027) dell'11,66%, con un volume di mercato previsto di 10,71 miliardi di dollari entro il 2027.

Questo approccio innovativo posiziona Brask e Rask AI non solo come aziende, ma come pionieri nel campo della tecnologia educativa, cercando di rendere l'apprendimento non solo più accessibile, ma anche più rispondente alle esigenze di un mondo in rapida evoluzione. Il loro impegno a integrare l'IA avanzata nelle pratiche educative segna un passo significativo verso un ambiente di apprendimento più inclusivo e adattabile.

Lasse Rouhiainen
Harvard Business Review Autore
I sistemi di apprendimento basati sull'intelligenza artificiale sarebbero in grado di fornire ai professori informazioni utili sugli stili di apprendimento, le capacità e i progressi dei loro studenti e di fornire suggerimenti su come personalizzare i metodi di insegnamento in base alle esigenze individuali degli studenti. Ad esempio, alcuni studenti potrebbero avere difficoltà di apprendimento o sfide che richiedono maggiore attenzione o tutoraggio per stare al passo. Altri potrebbero avanzare così rapidamente da non essere stimolati intellettualmente e trarre beneficio da materiali di studio o compiti aggiuntivi. In entrambi questi scenari ipotetici, i sistemi di apprendimento dell'intelligenza artificiale aiuterebbero gli studenti a raggiungere il loro pieno potenziale, possibilmente impedendo loro di abbandonare gli studi grazie all'identificazione precoce dei problemi e all'adozione di misure correttive adeguate.
Fonte

La visione di Brask: Favorire un ambiente in cui l'apprendimento si fonde senza problemi con la vita quotidiana

La spinta alla modernizzazione dell'istruzione richiede l'integrazione strategica dell'IA, una tecnologia pronta ad avere un impatto significativo. Si pensi, ad esempio, all'essenziale interazione diretta di venti minuti con un insegnante, una pietra miliare dell'istruzione, particolarmente cruciale per i bambini e gli adolescenti. Questa interazione umana diretta è insostituibile, in quanto alimenta un contesto educativo che l'IA non è in grado di emulare.

Secondo l'International Data Corporation (IDC)la spesa globale per AR e VR nell'istruzione dovrebbe raggiungere i 13,8 miliardi di dollari entro il 2023, sottolineando la crescente importanza delle tecnologie immersive nell'istruzione. Oltre all'intelligenza artificiale, l'integrazione della realtà virtuale (VR) e della realtà aumentata (AR) è molto promettente.

Tuttavia, l'intelligenza artificiale ha il potenziale per svolgere un ruolo trasformativo in alcuni aspetti del percorso di apprendimento. Si pensi, ad esempio, ai settori dell'autovalutazione e dei compiti a casa. Tradizionalmente progettati dagli insegnanti, questi ambiti possono essere rivoluzionati dalle capacità dinamiche e interattive dell'IA. L'applicazione dell'IA nella creazione di scenari coinvolgenti, simili a giochi o a esperienze di apprendimento immersivo, può migliorare significativamente la comprensione e la ritenzione degli studenti.

Rivoluzionare l'insegnamento: la capacità dell'intelligenza artificiale di assumere il 90% del lavoro amministrativo degli educatori

Al di là dei confini della classe, l'intelligenza artificiale ha il potenziale per ampliare in modo significativo la portata dell'influenza di un insegnante. Permette agli studenti di interagire non solo con gli insegnanti umani, ma anche con gli assistenti didattici dotati di IA, favorendo un dialogo educativo continuo. L'integrazione dell'IA nel contesto educativo non mira a sostituire il tradizionale legame insegnante-studente, ma ad arricchire e diversificare l'esperienza di apprendimento. Ciò implica una miscela armoniosa di metodi di insegnamento convenzionali e di progressi tecnologici all'avanguardia, adattati alle diverse preferenze e stili di apprendimento degli studenti.

Considerando l'equilibrio tra insegnanti umani e IA, è ipotizzabile che gran parte dei ruoli di insegnamento convenzionali, in particolare quelli incentrati su compiti amministrativi, possano essere gestiti efficacemente dall'IA generativa. Questo non sminuisce l'importanza degli educatori umani, ma evidenzia piuttosto che un numero significativo di ruoli di insegnamento attuali è di natura più amministrativa. L'IA generativa può svolgere con competenza queste funzioni amministrative, sostituendo potenzialmente fino al 90% di questi ruoli senza pregiudicare i risultati educativi. Tuttavia, il restante 10% degli educatori, quelli profondamente coinvolti nel processo di insegnamento e tutoraggio, è di importanza critica. In questo modello educativo evoluto, la tecnologia agisce come copilota piuttosto che come sostituto.

Questo modello è particolarmente pertinente nell'educazione dei bambini fino a 11-12 anni, dove la presenza di un tutor in carne e ossa è essenziale. Per questi giovani studenti, l'elemento umano nell'insegnamento è insostituibile, in quanto non fornisce solo conoscenze ma anche supporto emotivo e guida. L'intelligenza artificiale in questo contesto serve a migliorare e sostenere il processo educativo, offrendo strumenti e risorse di apprendimento personalizzati, ma non sminuisce il valore dell'interazione umana nell'educazione della prima infanzia.

McKinsey&Company
Agenzia di ricerca
La nostra ricerca attuale suggerisce che dal 20 al 40% delle ore di lavoro degli insegnanti sono dedicate ad attività che potrebbero essere automatizzate utilizzando la tecnologia esistente. Ciò si traduce in circa 13 ore alla settimana che gli insegnanti potrebbero riorientare verso attività che portano a risultati migliori per gli studenti e a una maggiore soddisfazione degli insegnanti. In breve, la nostra ricerca suggerisce che la tecnologia esistente può aiutare gli insegnanti a riallocare il 20-40% del loro tempo in attività che favoriscono l'apprendimento degli studenti.
Fonte

Esplorando il rapporto 2023 sulla diversità linguistica dell'EdTech globale di Rask AI: Svelando i risultati critici sull'inclusività linguistica nell'istruzione digitale, questo rapporto evidenzia la disparità tra l'impressionante repertorio di 21 lingue di Siri e la media di 9 lingue offerte dalla maggior parte delle piattaforme educative. Immergetevi in questa analisi approfondita per tracciare un percorso verso un panorama EdTech più diversificato dal punto di vista linguistico.

Rask AI sta rivoluzionando il panorama dell'istruzione consentendo la traduzione di qualsiasi video didattico in oltre 130 lingue. Questa capacità di trasformazione consente agli educatori di pianificare lezioni che risuonano con un corpo studentesco eterogeneo, coinvolgendo le parti interessate al di là delle barriere linguistiche. Inoltre, Rask AI semplifica la raccolta e l'analisi dei dati, snellendo processi complessi e rendendoli più accessibili.

Per gli studenti con esigenze speciali, Rask AI offre la possibilità di creare sottotitoli in più lingue, garantendo l'inclusività e l'accessibilità per tutti gli studenti. Siamo impegnati nell'integrazione di soluzioni all'avanguardia basate sull'intelligenza artificiale, studiate per personalizzare le esperienze di apprendimento, coinvolgere gli studenti in modo più efficace e ottimizzare i flussi di lavoro educativi. 

L'intelligenza artificiale generativa sta rivoluzionando il settore dell'EdTech automatizzando la creazione di contenuti didattici di routine, come domande di esercitazione e riassunti. Questo cambiamento consente agli educatori e ai creatori di contenuti di concentrarsi su aspetti più complessi e unici dell'insegnamento, come lo sviluppo di esercizi di pensiero critico e di esperienze di apprendimento interattive.

Pavel Loutsker, Chief Product Officer di Brask Education, offre una posizione provocatoria sull'integrazione dell'IA generativa nel settore. Egli suggerisce che l'avvento dell'IA nell'automatizzazione della creazione di contenuti di routine segna una svolta significativa, liberando gli educatori a investire il loro talento nell'elaborazione di strategie di apprendimento complesse e nella promozione del pensiero critico. Le intuizioni di Loutsker accendono una conversazione sulla natura stessa dell'originalità dei contenuti educativi. Egli sostiene che l'autenticità non richiede che il materiale sia completamente nuovo. A suo avviso, se una parte, ad esempio il 20%, del corso incarna le intuizioni uniche e la visione creativa dell'educatore, rappresenta un contributo prezioso. Il resto, spesso contenuto derivato o riproposto, può essere assemblato in modo efficiente con l'intelligenza artificiale.

Le riflessioni di Loutsker ci invitano a riconsiderare alcuni parametri per l'innovazione nell'istruzione, evidenziando un cambiamento nel modo in cui le esperienze di apprendimento vengono progettate e fornite. Questa nozione di fusione tra l'ingegno del creatore e l'abilità dell'intelligenza artificiale potrebbe benissimo plasmare il discorso futuro sulla creatività pedagogica e sul ruolo della tecnologia in essa.

Guardando al 2024, siamo entusiasti di dimostrare questi progressi in azione, mostrando come la tecnologia possa non solo migliorare l'istruzione, ma anche colmare le lacune, collegare le culture e creare un ambiente di apprendimento più inclusivo per tutti.

Se siete appassionati di istruzione e volete essere informati sulle ultime innovazioni del nostro team in questo campo, iscrivetevi alla nostra newsletter.

FAQ

Nessun articolo trovato.
Iscriviti alla nostra newsletter
Solo aggiornamenti utili, zero spam.
Grazie! Il vostro invio è stato ricevuto!
Oops! Qualcosa è andato storto durante l'invio del modulo.

Anche questo è interessante

#Digest: Il viaggio e la torta del Q1 di Rask AI
Maria Zhukova
Maria Zhukova
Responsabile copy di Brask
10
leggere

#Digest: Il viaggio e la torta del Q1 di Rask AI

11 aprile 2024
#Digest
Successo globale della VR: Aumento del 22% delle visite e 40% di utenti di ritorno con la localizzazione giapponese di Rask AI
Maria Zhukova
Maria Zhukova
Responsabile copy di Brask
12
leggere

Successo globale della VR: Aumento del 22% delle visite e 40% di utenti di ritorno con la localizzazione giapponese di Rask AI

8 aprile 2024
#CaseStudy
I 5 migliori strumenti di intelligenza artificiale per la traduzione video per il 2024
Blessing Onyegbula
Blessing Onyegbula
Scrittore di contenuti
8
leggere

I 5 migliori strumenti di intelligenza artificiale per la traduzione video per il 2024

2 aprile 2024
#traduzione video
Come realizzare video con sincronizzazione labiale: Migliori pratiche e strumenti di intelligenza artificiale per cominciare
Mariam Odusola
Mariam Odusola
Scrittore di contenuti
14
leggere

Come realizzare video con sincronizzazione labiale: Migliori pratiche e strumenti di intelligenza artificiale per cominciare

28 marzo 2024
#Lip-sync
Guida completa alla traduzione di video: Come tradurre i video senza fatica
Lewis Houghton
Lewis Houghton
Copywriter
13
leggere

Guida completa alla traduzione di video: Come tradurre i video senza fatica

25 marzo 2024
#traduzione video
Sfruttare l'intelligenza artificiale nell'istruzione per potenziare gli insegnanti e liberare il potenziale degli studenti
Debra Davis
Debra Davis
5
leggere

Sfruttare l'intelligenza artificiale nell'istruzione per potenziare gli insegnanti e liberare il potenziale degli studenti

20 marzo 2024
#AugmentingBrains
3000 video in 20 giorni: La campagna di Rask AI per abbattere le barriere linguistiche nelle famiglie
Iryna Dzemyanchuk
Iryna Dzemyanchuk
Copywriter presso Brask
13
leggere

3000 video in 20 giorni: La campagna di Rask AI per abbattere le barriere linguistiche nelle famiglie

18 marzo 2024
#CaseStudy
Tracce audio multilingue di YouTube e Rask AI
Siobhan O'Shea
Siobhan O'Shea
Copywriter di marketing
15
leggere

Tracce audio multilingue di YouTube e Rask AI

17 marzo 2024
#traduzione video
Appena lanciata! Rask AI Platform è il luogo ideale per tradurre e riproporre i vostri contenuti su scala.
Anton Selikhov
Anton Selikhov
Responsabile di prodotto di Rask AI
8
leggere

Appena lanciata! Rask AI Platform è il luogo ideale per tradurre e riproporre i vostri contenuti su scala.

7 marzo 2024
#Video Translate
#Corti
#News
Come la piattaforma AI di Rask aiuta i fondatori a far crescere la loro azienda
Tanish Chowdhary
Tanish Chowdhary
Marketer di contenuti
12
leggere

Come la piattaforma AI di Rask aiuta i fondatori a far crescere la loro azienda

4 marzo 2024
#News
Il futuro dei contenuti video multilingue: Come l'intelligenza artificiale sta cambiando il gioco
Laiba Siddiqui
Laiba Siddiqui
Stratega e scrittore di contenuti SEO
15
leggere

Il futuro dei contenuti video multilingue: Come l'intelligenza artificiale sta cambiando il gioco

1 marzo 2024
#Video Translate
Come ottenere trascrizioni gratuite e veloci per audio e video
Debra Davis
Debra Davis
10
leggere

Come ottenere trascrizioni gratuite e veloci per audio e video

29 febbraio 2024
#Trascrizione
Da audio a testo in un lampo: la guida fulminea alle trascrizioni istantanee
Donald Vermillion
Donald Vermillion
12
leggere

Da audio a testo in un lampo: la guida fulminea alle trascrizioni istantanee

26 febbraio 2024
#Trascrizione
Il centro di formazione in psicologia ridipinge l'intera biblioteca di corsi con l'AI di Rask
Iryna Dzemyanchuk
Iryna Dzemyanchuk
Copywriter presso Brask
6
leggere

Il centro di formazione in psicologia ridipinge l'intera biblioteca di corsi con l'AI di Rask

22 febbraio 2024
#CaseStudy
Sbloccare le trascrizioni dei video di YouTube con una semplice guida
Tanish Chowdhary
Tanish Chowdhary
Marketer di contenuti
17
leggere

Sbloccare le trascrizioni dei video di YouTube con una semplice guida

13 febbraio 2024
#Trascrizione
Semplici trucchi per trasformare i podcast in trascrizioni
Tanish Chowdhary
Tanish Chowdhary
Marketer di contenuti
19
leggere

Semplici trucchi per trasformare i podcast in trascrizioni

6 febbraio 2024
#Podcast
Satelliti, clonazione vocale e strategia, Oh My!
Iryna Dzemyanchuk
Iryna Dzemyanchuk
Copywriter presso Brask
7
leggere

Satelliti, clonazione vocale e strategia, Oh My!

5 febbraio 2024
#CaseStudy
L'intelligenza artificiale in ambito accademico: I migliori strumenti per il futuro dell'apprendimento degli studenti
James Rich
James Rich
13
leggere

L'intelligenza artificiale in ambito accademico: I migliori strumenti per il futuro dell'apprendimento degli studenti

1 febbraio 2024
#EdTech
Rask AI apre le porte a un film fantasy sulla fauna selvatica
Iryna Dzemyanchuk
Iryna Dzemyanchuk
Copywriter presso Brask
7
leggere

Rask AI apre le porte a un film fantasy sulla fauna selvatica

30 gennaio 2024
#CaseStudy
Marketing digitale 2024: Tendenze emergenti
James Rich
James Rich
15
leggere

Marketing digitale 2024: Tendenze emergenti

29 gennaio 2024
#News
Facendo clic su "Accetta", l'utente accetta la memorizzazione dei cookie sul proprio dispositivo per migliorare la navigazione del sito, analizzarne l'utilizzo e contribuire alle nostre iniziative di marketing. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra Informativa sulla privacy.