Aumentare le visualizzazioni dei video con l'accessibilità: una guida sui sottotitoli per i video

Aumentare le visualizzazioni dei video con l'accessibilità: una guida sui sottotitoli per i video

I video sono stati a lungo limitati alla televisione e a quelli fisici come i DVD. Tuttavia, oggi, tutte le cose sono cambiate e hanno reso possibile a chiunque iniziare a creare contenuti video. 

Sebbene tutti abbiano la possibilità di creare questo contenuto (e il video marketing è estremamente popolare oggi), non tutti sono in grado di ascoltare di cosa tratta il video. Statista riporta che circa 430 milioni di persone in tutto il mondo hanno sofferto di perdita dell'udito invalidante nel 2019. E si prevede che il numero salirà a 711 milioni entro la fine del 2050. 

La popolarità dei video come strategia di marketing e la domanda per il loro utilizzo continua ad aumentare, quindi sempre più pubblico sta iniziando ad amare i contenuti video rispetto ad altre forme. Il fattore chiave della popolarità dei contenuti video tra i clienti moderni è la loro minore capacità di attenzione, che è principalmente causata dalla presenza di app come TikTok e Instagram Reels. 

Inoltre, i video rendono accessibili i contenuti, fungendo da mezzo visivo digeribile. Grazie a ciò, la maggior parte delle organizzazioni ritiene che la pubblicazione di contenuti video rappresenti un modo molto efficace per raggiungere un pubblico diverso, indipendentemente dall'uso: per il marketing, la formazione, l'orientamento o altre cose.

Nessuno può dubitare del fatto che l'utilizzo di contenuti video sarebbe estremamente vantaggioso per attirare l'attenzione del pubblico di destinazione. Tuttavia, il suo pieno potenziale può essere sbloccato quando le aziende e i creatori iniziano a prendere in considerazione le minoranze (che in realtà non sono affatto minoranze se si guardano i numeri che abbiamo menzionato sopra).

Immagina quanto sia limitata la tua portata quando non includi didascalie e sottotitoli nei contenuti video. È fondamentale per le aziende di tutte le dimensioni rendere accessibili tutti i contenuti. È qui che entrano in gioco le didascalie video; Aiuta a migliorare notevolmente la tua portata e rende conveniente per diversi segmenti di pubblico godersi i contenuti che hai da offrire.

Cosa significa sottotitolazione video?

I sottotitoli video sono una delle due classificazioni della trascrizione video. Sebbene sia un elemento essenziale per rendere i contenuti disponibili e adatti alle comunità non udenti o con problemi di udito, l'aggiunta di didascalie fa miracoli anche quando si tratta di utenti che desiderano solo guardare video senza audio o visualizzare contenuti in un ambiente rumoroso. Le didascalie sono testo sullo schermo che mostra il dialogo che si svolge sull'audio.

Sebbene i dialoghi siano l'uso più comune dei sottotitoli, possono anche illustrare elementi uditivi come colonne sonore o rumori di fondo come telefoni che squillano o porte che si aprono, ecc. L'obiettivo principale è descrivere in modo approfondito il contesto del video per gli spettatori con problemi di udito. 

Pertanto, i sottotitoli codificati sono accuratamente sincronizzati in modo che si sincronizzino perfettamente con l'audio o il video. Le didascalie che descrivono il dialogo principale spesso appaiono come testo bianco su una casella nera, mentre il contenuto non dialogo, come il rumore di fondo, di solito appare tra parentesi quadre e viene visualizzato sul pulsante dello schermo video per aggiungere chiarezza allo spettatore.

Sottotitoli aperti e sottotitoli codificati | Ci sono differenze?

Quando si lavora con interi contenuti video o si esplora l'argomento dell'accessibilità dei contenuti, scommettiamo che si sono visti termini come sottotitoli chiusi (CC) e didascalie aperte (OC). Esaminiamo le loro differenze e cosa dovresti sapere su di loro.

Probabilmente hai riprodotto uno streaming video su YouTube almeno una volta. Hai mai notato un piccolo pulsante in basso a destra dello schermo che dice CC? C'erano i sottotitoli codificati e facendo clic su di essi si attivavano e disattivavano i sottotitoli.

Al contrario, le didascalie aperte vengono masterizzate nel file video. Pertanto, non c'è un pulsante OC poiché se li disattivi, dopotutto non crei didascalie aperte. Contrariamente ai sottotitoli chiusi, i sottotitoli aperti, come suggerisce il nome, sono visibili in modo permanente.

I sottotitoli codificati sono contenuti in un file di sottotitoli separato che può essere disponibile in molte forme e l'utente può scegliere se visualizzare o meno il testo.

Didascalie vs. sottotitoli

I sottotitoli si riferiscono a una forma di didascalia utilizzata per tradurre i dialoghi audio da una lingua all'altra. Vengono utilizzati principalmente per tradurre la lingua di un video in un'altra, quindi probabilmente vedrai che video diversi aggiungono sottotitoli in molti spettacoli o film stranieri.

I sottotitoli, al contrario, sono nella stessa lingua dell'audio originale. Anche se i sottotitoli e i sottotitoli visualizzano entrambi il testo su un televisore, uno schermo video o un altro display visivo, offrono l'accesso alla traccia audio in forme diverse. 

La differenza negli obiettivi | Aggiungi sottotitoli vs didascalie

Le aziende aggiungono i sottotitoli principalmente per gli utenti che desiderano guardare video in altre lingue e fanno parte del processo di localizzazione. Con la crescita della popolarità dei contenuti video e la concorrenza in quasi tutti i settori, molte aziende vedono un valore elevato nella traduzione dei propri video in altre lingue per la localizzazione su larga scala. 

Tuttavia, coloro che vogliono solo iniziare con qualcosa di più semplice e identificare il coinvolgimento del mercato senza investire molto, considerano quando aggiungere i sottotitoli a un video per lo stesso obiettivo della traduzione completa del video, del doppiaggio e della voce fuori campo. 

Al contrario, la crescita dell'aggiunta di didascalie è iniziata insieme alla crescita del consumo di video per dispositivi mobili, poiché sempre più persone guardano video con audio disattivato nelle aree pubbliche. In effetti, il rapporto mostra che circa l'85% dei video su Facebook viene guardato senza audio. La stessa situazione si verifica con altri video sui social media.

L'obiettivo dell'aggiunta di didascalie è quello di consentire alle persone sorde e con problemi di udito di essere in grado di capire di cosa parla il video, fornendo anche una possibilità per coloro che preferiscono guardare i video in modalità muto.

7 vantaggi dei sottotitoli per i video

1. Rendere i video accessibili agli spettatori non udenti o con problemi di udito

Come accennato, i sottotitoli sono stati progettati per un pubblico non udente o con problemi di udito. 

Considerando il fatto che sono stati originariamente sviluppati come un alloggio per offrire un'esperienza di intrattenimento equivalente a tali minoranze, non c'è dubbio che i sottotitoli per non udenti e talvolta i sottotitoli video aggiungano accessibilità ai contenuti video.

Essendo un testo perfettamente sincronizzato nel tempo che accompagna i video, le trascrizioni fungono da intera versione in testo normale di tutte le didascalie generate.

La trascrizione video e i sottotitoli offrono un'alternativa essenziale per oltre 48 milioni di americani con perdita dell'udito, nonché per i 360 milioni di persone in tutto il mondo che soffrono di perdita dell'udito invalidante. 

In poche parole, se aggiungi sottotitoli e didascalie chiuse consenti a tutti i creatori e alle aziende di raggiungere queste persone e, quindi, espandere la loro portata.

2. Conformità alle linee guida legali

Oltre ai numeri che abbiamo menzionato sopra, i ricercatori mostrano anche che il 60% dei residenti negli Stati Uniti (e solo in questo paese) con perdita dell'udito sono dipendenti. Pertanto, per proteggere i diritti di queste persone e garantire il loro accesso senza soluzione di continuità alle stesse risorse di cui dispongono le persone udenti, negli Stati Uniti sono state introdotte diverse leggi antidiscriminazione. 

Alcune di queste linee guida legali richiedono che i contenuti video siano accompagnati da un sottotitolo quando sono disponibili online. Le normative legali per la televisione e i media sono strettamente regolamentate dalla FCC

Controlla la Sezione 508 del Rehabilitation Act del 1973 per esplorare maggiori dettagli e se i tuoi contenuti video sono correlati ad essi, prestando anche attenzione alla Sezione 504 poiché le regole vengono continuamente estese.

3. Comprensione dell'apprendimento superiore

Gli specialisti riferiscono che gli studenti possono trarre molti vantaggi dalla trascrizione dei video, dall'aggiunta di didascalie video e dai sottotitoli. È particolarmente importante negli ambienti di apprendimento online. Ad esempio, uno studio di ricerca nazionale condotto dall'Oregon State University riporta che circa il 52% degli studenti ha trovato i sottotitoli uno strumento utile per migliorare la comprensione dell'apprendimento. 

L'aggiunta di sottotitoli e sottotitoli può migliorare notevolmente l'esperienza sia per gli spettatori udenti che per quelli non udenti, indipendentemente dalla lingua utilizzata nei video. Ad esempio, lo stesso studio condotto da un'università mostra che il 66% degli studenti che imparano l'inglese come seconda lingua afferma di trovare le didascalie "molto" ed "estremamente" utili poiché consentono loro di seguire l'ascolto.

Pertanto, i sottotitoli sono particolarmente utili per diversi tipi di video educativi. Ad esempio, le aziende di e-learning possono aumentare l'accessibilità dei contenuti video e aumentare la comprensione dell'apprendimento semplicemente aggiungendo sia i sottotitoli che i sottotitoli. 

La stessa cosa accade quando si tratta di altri settori, poiché i sottotitoli fanno miracoli in termini di consentire ai clienti di comprendere appieno il tuo messaggio e aumentare il coinvolgimento. 

4. Facile visualizzazione in aree rumorose

Le aziende e i creatori possono consentire agli spettatori di attivare i sottotitoli in modo che possano guardare i loro video in qualsiasi ambiente senza preoccuparsi di non sentire il dialogo o le informazioni vitali.  

Immaginiamo che qualcuno si trovi su un treno rumoroso o su un autobus diretto all'università o a scuola e abbia bisogno di guardare la lezione in formato video. 

L'aggiunta di sottotitoli e didascalie si adatterà perfettamente a questa situazione e consentirà agli spettatori di capire facilmente di cosa tratta il video, indipendentemente da quanto sia rumoroso o silenzioso l'ambiente esterno.

In effetti, le statistiche mostrano che la riproduzione automatica dei video in modalità silenziosa è piuttosto standard tra le piattaforme di social media di oggi. Ad esempio, video TikTok, Instagram Reels, video di Facebook, video sui social media o persino YouTube (sia video lunghi che cortometraggi). 

5. Aumenta i risultati SEO

Diversi studi hanno continuamente dimostrato che se si aggiungono didascalie, trascrizioni e sottotitoli a un video, si possono aumentare i risultati dell'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO). I motori di ricerca non sono in grado di guardare i video, anche se possono analizzare i contenuti scritti. 

Pertanto, quando aggiungi didascalie e sottotitoli a un video, consente ai motori di ricerca come Google di eseguire meglio la scansione dell'intero testo dei tuoi contenuti video in modo che possano essere indicizzati meglio in seguito.

Uno studio ha riportato che le aziende hanno iniziato a utilizzare le didascalie dei video e ad aggiungere sottotitoli a un video, portando a un aumento del 6,68% dei visitatori unici che hanno scoperto queste aziende attraverso i risultati di ricerca organici. Inoltre, c'è stato un notevole aumento del 3,89% dei link in entrata che hanno portato direttamente alle pagine di trascrizione. 

Mentre la trascrizione video è ottima sia per i contenuti brevi che per quelli lunghi, le trascrizioni più lunghe possono essere successivamente impaginate e ottimizzate per le parole chiave per aumentare ulteriormente il ranking di ricerca.

6. Possibilità di riutilizzare i contenuti

I creatori e i ricercatori esperti utilizzano la trascrizione video per qualcosa di più della semplice accessibilità video e dei suoi altri vantaggi. 

La trascrizione del video e l'aggiunta di didascalie consentono ai creatori di riutilizzare i contenuti video e creare molti più pezzi in altri formati, come podcast e articoli di blog. 

Ciò consente di riutilizzare i contenuti e condividerli su più di una piattaforma per una maggiore portata e riduce gli sforzi associati alla generazione di contenuti.

7. Traduzione video più semplice

La trascrizione dei tuoi video sarà il primo passo nella traduzione del video e, se lo desideri, parte della localizzazione.

Non ti sorprenderà sapere che l'inglese è la lingua più popolare al mondo. Tuttavia, rendere i tuoi contenuti disponibili solo in inglese limita le tue possibilità di essere visto da molte più persone. Ecco perché l'aggiunta di sottotitoli e didascalie chiuse tramite la transizione del video semplifica la traduzione del video in più lingue in un secondo momento e quindi l'organizzazione di una localizzazione su larga scala. 

Come funzionano i sottotitoli dei video?

I sottotitoli sono qui da molto tempo. Sebbene si avvalga da tempo di specialisti esperti, ora la situazione è notevolmente cambiata e ne parleremo di seguito. Attualmente esistono tre modi principali per aggiungere didascalie a un video, tra cui:

Riparlare

Il respeaking è il processo in cui uno specialista dovrebbe ascoltare il dialogo e poi ripeterlo in un microfono collegato a un software per computer. Questo software è in grado di rilevare la voce per convertirla in testo che in seguito verrà presentato come didascalie. Sebbene questo sia stato uno dei modi più popolari per aggiungere didascalie a un video, il respeaking viene utilizzato principalmente per la produzione di sottotitoli in tempo reale.

Stenografia

Questo processo coinvolge anche specialisti che utilizzano una macchina stenotipica per trasformare il dialogo parlato in testo. Questa macchina è stata progettata esplicitamente come una macchina da scrivere con tasti limitati, producendo contenuti in inglese stenografico che potevano essere tradotti in testo leggibile.

Strumenti di intelligenza artificiale

Si tratta di un nuovo modo per aggiungere didascalie ai contenuti video che non richiede il lavoro umano. L'idea chiave alla base degli strumenti basati sull'intelligenza artificiale è quella di rendere più facile per i creatori creare sottotitoli, modificare video e condividere contenuti. L'intelligenza artificiale (AI) e le tecnologie di apprendimento automatico utilizzate in questi strumenti convertono automaticamente le tracce audio parlate in testo e le presentano sotto forma di didascalie in base alle preferenze del creatore.

Come aggiungere didascalie e sottotitoli a un video | 3 modi popolari

Opzione 1: utilizzo di YouTube Studio

Se stai lavorando con i video di YouTube, probabilmente sai che la piattaforma ti consente di creare didascalie per i video che pubblichi sulla piattaforma. Qui potrai scegliere di aggiungere didascalie o sottotitoli video generati automaticamente. 

Anche se la funzione di sottotitoli generati automaticamente di YouTube è ora disponibile sia per i video caricati che per i live streaming in inglese selezionati, può essere utilizzata da canali con oltre 1.000 iscritti.

Fortunatamente, questi consentono di aggiungere sottotitoli e didascalie in più di una lingua. Tuttavia, l'inglese è ovviamente la scelta più popolare. YouTube Studio consente ai creatori di video di generare sottotitoli codificati in francese, tedesco, spagnolo, italiano e giapponese. 

Passaggio 1. Accedere a YouTube Studio

Dovresti iniziare accedendo al tuo account YouTube e trovando la pagina in cui caricheresti i file e gestiresti il tuo video di YouTube. Quando effettui l'accesso, devi selezionare l'icona "sottotitoli" dal menu a sinistra.

Passaggio 2. Seleziona i video di YouTube

Il passo successivo è scegliere il video con cui si desidera lavorare. Puoi iniziare con un video per iniziare con qualcosa di più semplice per verificare questa idea e testare la funzione di sottotitoli di YouTube. 

Se desideri lanciare un nuovo video che non è ancora stato pubblicato, ti verrà suggerito di aggiungere didascalie prima di rendere il video disponibile al pubblico. Una volta selezionato, YouTube genererà automaticamente le didascalie dei video utilizzando il software di riconoscimento vocale integrato.

Questa funzione è ancora in fase di sviluppo, quindi potrebbe essere necessario un po' di tempo prima che il canale aggiunga i sottotitoli, anche se gli utenti segnalano che nella maggior parte dei casi ci vogliono fino a 15 minuti. Quindi sii paziente.

Passaggio 3. Rivedi e modifica le didascalie dei video

Vale la pena ricordare che i sottotitoli automatici dei video di YouTube non sono così accurati come se fossero opera umana. Pertanto, è sempre necessario rivedere e modificare le didascalie quando si aggiungono automaticamente i sottotitoli. È abbastanza comune che questo software trascriva in modo impreciso alcune parole perché non è ancora in grado di comprendere appieno i dialetti, il rumore di fondo o le pronunce errate delle parole.

Opzione 2. Aggiungi didascalie con Google Drive

Google Drive non dispone di NB v, anche se consente comunque ai creatori di aggiungere manualmente didascalie ai propri video seguendo questi passaggi:

Passaggio 1. Creare un file video di didascalia

Google Drive attualmente funziona con formati come i file SRT e i file .sub per creare didascalie video. Quindi il processo inizia con la conversione del file dei sottotitoli in un file SRT o in un formato Sub. Sebbene questo processo richieda solitamente molto tempo, è comunque un punto essenziale da sapere in questa fase per evitare di perdere ancora più tempo durante il processo. 

Passaggio 2. Collegare il file dei sottotitoli codificati a un video

Una volta ottenuto il formato di file dei sottotitoli necessario, seleziona il video che si trova in un account Google Drive a cui desideri aggiungere i sottotitoli. Se non hai caricato il video su Google Drive in questo momento, fallo prima di andare avanti.

Quando si sceglie un video, appariranno diverse opzioni. Scegli l'icona "Altro" accanto a un video, quindi fai clic su "Gestisci tracce di sottotitoli". Quindi scegli "Aggiungi nuove tracce di sottotitoli" e collega il file di sottotitoli con l'opzione "Seleziona file".

Proprio come con YouTube Studio, è fondamentale verificare l'accuratezza della trascrizione entro la fine del processo o all'inizio, a seconda dell'opzione con cui si va avanti. Se identifichi errori e hai bisogno di apportare modifiche, puoi farlo facendo clic sull'impostazione "Gestisci tracce di sottotitoli" all'interno del video online scelto e facendo clic sulla didascalia che desideri modificare.

Opzione 3. Strumenti basati sull'intelligenza artificiale

Gli strumenti di intelligenza artificiale esistono da tempo, anche se sono cresciuti notevolmente in popolarità negli ultimi anni, solo a causa della crescente necessità di soluzioni fluide ed economiche per l'aggiunta di sottotitoli e sottotitoli video. 

Gli strumenti di traduzione e doppiaggio video basati sull'intelligenza artificiale, come Rask AI, possono migliorare le didascalie chiuse e aggiungere sottotitoli aumentando la velocità di precisione e riducendo i costi associati al processo. Ecco alcuni modi in cui l'IA può aiutare con le didascalie dei video:

Riconoscimento vocale automatico (ASR): la tecnologia ASR basata sull'intelligenza artificiale trascrive accuratamente l'audio parlato in tempo reale o durante la post-produzione. Questa tecnologia ha dimostrato di identificare e differenziare rapidamente tra diversi parlanti, catturando termini complessi, identificando errori, correggendoli e solo successivamente convertendoli nel testo presentato come didascalia chiusa. 

Traduzione linguistica: Strumenti di intelligenza artificiale come Rask AI sono noti per l'accuratezza e la velocità di traduzione dei video. È noto anche per la sua funzione di traduzione linguistica, che offre più di 130 lingue tra cui scegliere e può tradurre un video lungo in pochi minuti. Rask AI offre il caricamento di file SRT per lavorare con la traduzione video e le didascalie e non ha un limite di caricamento dei file.

L'accuratezza della traduzione è molto simile a quella della trascrizione umana, anche se il costo è molto inferiore. Gli strumenti di intelligenza artificiale sono alimentati da tecnologie di apprendimento automatico (ML) e di elaborazione del linguaggio naturale (NLP) che consentono una trascrizione accurata delle parole pronunciate in testo o semplicemente in una nuova lingua, garantendo l'accessibilità per il pubblico internazionale.

Comprensione contestuale: a differenza di entrambe le opzioni sopra menzionate, gli strumenti basati sull'intelligenza artificiale sono i migliori per catturare il contesto e i dialetti. L'intelligenza artificiale impara dai dati su cui viene addestrata e gli strumenti affidabili investono molto tempo e risorse nell'addestramento e nel miglioramento degli algoritmi, arricchendo costantemente gli strumenti con nuove lingue, idiomi e differenze culturali per il successo della localizzazione.

Modifica e correzione in tempo reale: gli strumenti di intelligenza artificiale sono anche in grado di fornire modifica e correzione in tempo reale sia per i file dei sottotitoli che per i sottotitoli. La tecnologia di elaborazione del linguaggio naturale utilizzata da questi strumenti rileva e corregge gli errori, creando didascalie della massima precisione sia in termini di significato che di sincronizzazione.

3 Considerazioni su didascalie e sottotitoli

Lunghezza della linea

Gli esperti affermano che la pratica comune per limitare un file di sottotitoli e didascalie è di 37 caratteri per riga. Si consiglia inoltre di non avere più di due righe di testo sullo schermo contemporaneamente. E questo è più piccolo di un normale post su Twitter.

Ciò significa che non sarai in grado di ripetere lo stesso dialogo quando sottotitoli: un video online. Le didascalie dovrebbero essere in grado di coprire l'idea del dialogo senza dettagli aggiuntivi che non svolgono un ruolo importante nel contesto per mantenerle facili da leggere e capire.

Tempo sullo schermo

Il tempismo è un fattore cruciale per il successo dei sottotitoli. Pertanto, assicurati di dedicare abbastanza tempo quando aggiungi didascalie e sottotitoli a un video. La velocità consigliata è di 150 – 200 parole al minuto. Ciò significa in realtà meno di 3 secondi per la battuta, che è molto più lenta del dialogo, quindi l'uso di didascalie automatiche è il modo migliore per farlo.

Grammatica e significato

Come abbiamo detto, alcuni strumenti non sono in grado di fornire un significato accurato di alcuni termini o di solito ignorano gli errori. Per questo motivo, l'utilizzo di strumenti basati sull'intelligenza artificiale come Rask AI è il modo migliore per garantire la coerenza, l'accuratezza e la comprensione di tutti i termini e i modi di dire utilizzati nell'audio. 

Ultime considerazioni sull'utilizzo dei file di sottotitoli

L'aggiunta di sottotitoli e didascalie chiuse può essere rapida e senza stress se si conosce lo strumento da utilizzare. Allo stesso tempo, potete sempre assumere uno specialista che faccia tutto il lavoro per voi, come offre Rask AI, anche se il prezzo è più basso e ci sono più funzioni con cui giocare. 

Rask AI consente di caricare video fino a 2 ore, offre oltre 130 lingue per la traduzione di video, permette di caricare file SRT e può aggiungere automaticamente didascalie e sottotitoli in pochi minuti. Rask AI offre una versione gratuita, che consente di verificarne le funzionalità e di decidere con quali strumenti continuare a lavorare.

FAQ

Come faccio a ottenere i sottotitoli per i miei video?
Qual è la differenza tra sottotitoli e sottotitoli per non udenti?
Quanto costa aggiungere i sottotitoli a un video?
Qual è l'app che mette le didascalie sui video?
Iscriviti alla nostra newsletter
Solo aggiornamenti utili, zero spam.
Grazie! Il vostro invio è stato ricevuto!
Oops! Qualcosa è andato storto durante l'invio del modulo.

Anche questo è interessante

8 Migliori app di traduzione video per i creatori di contenuti [del 2024].
Donald Vermillion
Donald Vermillion
7
leggere

8 Migliori app di traduzione video per i creatori di contenuti [del 2024].

12 giugno 2024
Nessun articolo trovato.
Il miglior software di doppiaggio AI per la localizzazione dei video [del 2024].
Debra Davis
Debra Davis
7
leggere

Il miglior software di doppiaggio AI per la localizzazione dei video [del 2024].

11 giugno 2024
#Dubbing
Il futuro è qui: Gerd Leonhard va oltre i 2,5 milioni di spettatori con Rask AI
Maria Zhukova
Maria Zhukova
Responsabile copy di Brask
6
leggere

Il futuro è qui: Gerd Leonhard va oltre i 2,5 milioni di spettatori con Rask AI

1° giugno 2024
#CaseStudy
Webinar di aggiornamento: Informazioni chiave sulla localizzazione e la monetizzazione di YouTube
Anton Selikhov
Anton Selikhov
Chief Product Officer di Rask AI
18
leggere

Webinar di aggiornamento: Informazioni chiave sulla localizzazione e la monetizzazione di YouTube

30 maggio 2024
#News
#Localizzazione
Come tradurre i sottotitoli in modo facile e veloce
Debra Davis
Debra Davis
7
leggere

Come tradurre i sottotitoli in modo facile e veloce

20 maggio 2024
#Sottotitoli
I migliori strumenti online per tradurre i file SRT in modo semplice e veloce
Debra Davis
Debra Davis
4
leggere

I migliori strumenti online per tradurre i file SRT in modo semplice e veloce

19 maggio 2024
#Sottotitoli
L'intelligenza artificiale per mettere la "tecnologia" nell'EdTech
Donald Vermillion
Donald Vermillion
10
leggere

L'intelligenza artificiale per mettere la "tecnologia" nell'EdTech

17 maggio 2024
#News
Il passaggio a Rask AI ha permesso a Ian di risparmiare 10-12k sterline sui costi di localizzazione.
Maria Zhukova
Maria Zhukova
Responsabile copy di Brask
7
leggere

Il passaggio a Rask AI ha permesso a Ian di risparmiare 10-12k sterline sui costi di localizzazione.

14 maggio 2024
#CaseStudy
Le 3 migliori alternative a ElevenLabs
Donald Vermillion
Donald Vermillion
6
leggere

Le 3 migliori alternative a ElevenLabs

13 maggio 2024
#Testo a voce
Le migliori 8 alternative a HeyGen
James Rich
James Rich
7
leggere

Le migliori 8 alternative a HeyGen

11 maggio 2024
Nessun articolo trovato.
Migliorare la salute globale: Rask L'intelligenza artificiale aumenta del 15% l'impegno di Fisiolution negli Stati Uniti ed eleva l'interazione a livello mondiale
Maria Zhukova
Maria Zhukova
Responsabile copy di Brask
11
leggere

Migliorare la salute globale: Rask L'intelligenza artificiale aumenta del 15% l'impegno di Fisiolution negli Stati Uniti ed eleva l'interazione a livello mondiale

2 maggio 2024
#CaseStudy
Ricorso al webinar: Localizzazione dei contenuti per le aziende nel 2024
Kate Nevelson
Kate Nevelson
Proprietario del prodotto presso Rask AI
14
leggere

Ricorso al webinar: Localizzazione dei contenuti per le aziende nel 2024

1° maggio 2024
#News
Dietro le quinte: Il nostro laboratorio ML
Maria Zhukova
Maria Zhukova
Responsabile copy di Brask
16
leggere

Dietro le quinte: Il nostro laboratorio ML

30 aprile 2024
#News
L'Intelligenza Artificiale per l'EdTech
James Rich
James Rich
8
leggere

L'Intelligenza Artificiale per l'EdTech

29 aprile 2024
#News
I 7 principali generatori di avatar AI nel 2024
Tanish Chowdhary
Tanish Chowdhary
Marketer di contenuti
16
leggere

I 7 principali generatori di avatar AI nel 2024

25 aprile 2024
#Creazione di contenuti
I migliori generatori di video AI per sbloccare nuovi mercati e aumentare le entrate
Laiba Siddiqui
Laiba Siddiqui
Stratega e scrittore di contenuti SEO
14
leggere

I migliori generatori di video AI per sbloccare nuovi mercati e aumentare le entrate

22 aprile 2024
#Creazione di contenuti
I 10 migliori strumenti di sintesi vocale per guadagnare di più
Tanish Chowdhary
Tanish Chowdhary
Marketer di contenuti
13
leggere

I 10 migliori strumenti di sintesi vocale per guadagnare di più

18 aprile 2024
#Testo a voce
Tagliare i costi del doppiaggio interno: Come Pixellu ha ridotto le spese utilizzando Rask AI per i contenuti multilingue
Maria Zhukova
Maria Zhukova
Responsabile copy di Brask
7
leggere

Tagliare i costi del doppiaggio interno: Come Pixellu ha ridotto le spese utilizzando Rask AI per i contenuti multilingue

17 aprile 2024
#CaseStudy
Il miglior generatore di cortometraggi AI per YouTube
Laiba Siddiqui
Laiba Siddiqui
Stratega e scrittore di contenuti SEO
14
leggere

Il miglior generatore di cortometraggi AI per YouTube

16 aprile 2024
#Corti
#Digesto: Rask Il viaggio di AI nel Q1 e la torta
Maria Zhukova
Maria Zhukova
Responsabile copy di Brask
10
leggere

#Digesto: Rask Il viaggio di AI nel Q1 e la torta

11 aprile 2024
#Digest
Facendo clic su "Accetta", l'utente accetta la memorizzazione dei cookie sul proprio dispositivo per migliorare la navigazione del sito, analizzarne l'utilizzo e contribuire alle nostre iniziative di marketing. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra Informativa sulla privacy.