Strategia di localizzazione: L'approccio che cambia il gioco e che pensavate non fosse necessario

Strategia di localizzazione: L'approccio che cambia il gioco e che pensavate non fosse necessario

In quest'epoca di connessione globale, quasi ogni azienda o creatore di contenuti si confronta con persone diverse provenienti da varie parti del mondo. Forse avete sentito parlare di localizzazione, o forse no. Forse avete persino deciso che la localizzazione aziendale è troppo complessa e non vale la pena di impegnarsi. Ebbene, vi dico che se volete una maggiore diffusione e un maggior coinvolgimento dei consumatori, dovete sapere cos'è la localizzazione e come applicarla in modo adeguato alle vostre esigenze e a quelle dei vostri consumatori. Vi spiegheremo tutto questo e molto altro e condivideremo anche alcuni esempi di localizzazione per ispirare la vostra strategia di localizzazione!

Cosa significa localizzazione?

Immagine che simboleggia il significato di localizzazione

In sostanza, una strategia di marketing localizzato è un aspetto della globalizzazione in cui un'azienda modifica parti della propria offerta per adattarsi alle preferenze, alle aspettative e alle convenzioni di un nuovo mercato "locale". Immaginate questo: state trascorrendo la vostra giornata e vi imbattete in un prodotto. Forse passate davanti a un cartellone pubblicitario o aprite un gioco mobile sul vostro telefono. Tutto sembra normale, ma poi notate qualcosa di strano: un modo di dire che non suona bene o un'offerta che sembra pensata per qualcuno che vive in un paese diverso. Immediatamente, l'immersione si interrompe e ci si sente un po' meno propensi a usare, comprare, abbonarsi o qualsiasi altra azione l'azienda dietro il prodotto voglia farvi compiere. È un esempio di mancata localizzazione.

Considerate ora la situazione opposta. Un marchio riconosciuto a livello mondiale presenta un nuovo prodotto influenzato dalla cultura del vostro Paese. Potrebbe trattarsi di un fast food che offre la sua rivisitazione di un piatto locale o di un'azienda di scarpe da ginnastica che rilascia un paio di calci in edizione limitata co-progettati da una celebrità della moda locale. Se ricordate l'ultima volta che vi siete imbattuti in qualcosa di simile, vi ricordate come vi siete sentiti? Se l'idea è stata ben eseguita e realizzata con rispetto, credo che abbiate pensato di acquistare almeno un po' di più i prodotti che l'azienda vende rispetto al momento precedente.

E qui sta la bellezza di una strategia di localizzazione efficace: a prescindere dal settore, quando la localizzazione è fatta bene, può portare a miglioramenti percettibili di importanti KPI di marketing come CPM, CPC e CTR - e lasciare che i vostri consumatori si sentano visti e importanti, rafforzando in ultima analisi il loro legame con il vostro marchio.

Quando è necessaria una strategia di localizzazione?

immagine che simboleggia quando è necessaria la localizzazione

La localizzazione deve essere presa in considerazione ogni volta che un marchio vende i propri prodotti o servizi al di fuori del proprio Paese a clienti con culture, tradizioni, storie e punti di vista significativamente diversi. In queste situazioni c'è molto di più da considerare della semplice traduzione da una lingua all'altra. Ogni mercato è unico e ogni consumatore merita un percorso personalizzato in base alla sua esperienza o almeno alle norme del luogo in cui vive. Una strategia di localizzazione guida questo viaggio, fornendo una tabella di marcia verso un'espansione agevole e (si spera) redditizia.

Quali sono i vantaggi della localizzazione?

immagine che simboleggia i vantaggi della localizzazione

Abbiamo parlato un po' di cosa fa una strategia di localizzazione, ma quali sono i vantaggi per i creatori di contenuti e le aziende? Il vantaggio più ovvio di una strategia di marketing localizzato è che aumenta il coinvolgimento dei clienti e migliora l'immagine del marchio agli occhi di questi ultimi. Adattando le strategie di marketing dei prodotti e dei contenuti a zone specifiche, le aziende offrono un'esperienza più personalizzata a quel pubblico e dimostrano di rispettarlo. I clienti si sentono più apprezzati, il marchio sviluppa una migliore reputazione e ha maggiori probabilità di fidelizzare nuovi e vecchi clienti: un vantaggio per tutti. È inoltre importante capire che la localizzazione non è solo un'operazione di facciata. Quando si riesce a parlare con i clienti in un modo che loro capiscono e a cui rispondono, si rende più efficiente l'intero processo di comunicazione, con un impatto diretto sulla conversione e sulla crescita del business. I numeri non mentono: secondo uno studio di Common Sense Advisory, i clienti sono disposti a pagare molto di più per un'esperienza localizzata e le aziende che investono nella localizzazione guadagnano il 30% in più dai mercati internazionali!

Tre occasioni per esplorare la localizzazione

immagine che simboleggia le situazioni in cui è necessario utilizzare la localizzazione
  1. Espansione internazionale: Quando si entra in un nuovo mercato per la prima volta o dopo un'impennata dei consumatori globali, una solida strategia di localizzazione aziendale aiuta a navigare tra le sfumature culturali e a evitare passi falsi dannosi per il marchio che derivano da tattiche culturalmente insensibili.
  2. Ottenere un vantaggio competitivo: la localizzazione consente alle aziende di competere in modo più efficace e di raggiungere un maggior numero di consumatori rispetto ai concorrenti con offerte più generiche, incrementando i ricavi e attirando nuovi consumatori verso il proprio marchio - siate i primi a localizzare, non gli ultimi!
  3. Soddisfazione dei clienti: I clienti sono più propensi ad acquistare da aziende che comunicano con loro in modo familiare e sensibile, il che significa che una buona strategia di localizzazione può migliorare la fedeltà al marchio e la fidelizzazione dei clienti. Consiglio fondamentale: tenete d'occhio i feedback dei clienti per individuare richieste specifiche che possono essere incorporate nella strategia di localizzazione per quella regione.

Definire la strategia di localizzazione del marchio

immagine che simboleggia la localizzazione del vostro marchio

Le caratteristiche precise di una strategia di localizzazione dipendono dal prodotto o dal servizio offerto, ma ecco alcuni degli aspetti comunemente inclusi in una strategia di localizzazione:

  • Il linguaggio scritto e parlato adottato dal vostro mercato di riferimento. Questo include lo slang, il colloquialismo e le stranezze specifiche di quell'area.
  • Il linguaggio visivo e di design che meglio risuona con il vostro nuovo pubblico, compresa la simbologia e l'iconografia appropriate per la loro regione - e sì, questo significa anche le emoji!
  • I concorrenti locali nel settore in cui vi troverete a competere. Se non sapete chi sono, un'analisi dei concorrenti è essenziale per avviare il processo di localizzazione.
  • Il modo migliore per fornire assistenza ai clienti nelle lingue e nei canali richiesti.

La localizzazione di un prodotto può significare modificare le caratteristiche, il design della confezione o il nome di un prodotto fisico per meglio attrarre i consumatori locali e prendere in considerazione campagne pubblicitarie localizzate, design del logo, messaggistica e persino la stessa identità del marchio. Inoltre, una strategia di localizzazione dei contenuti dovrebbe adattare anche i materiali di marketing digitale, ove necessario, tra cui:

  • Le interfacce utente, la navigazione e la funzionalità devono soddisfare le aspettative del pubblico locale. Contenuti del sito web, elementi dell'interfaccia utente, testi a video, formattazione delle date e unità di misura. Consiglio fondamentale: testate i vostri contenuti digitali con gli utenti locali per raccogliere feedback sull'esperienza utente (UX).
  • Contenuti digitali e dei social media, con particolare attenzione alle piattaforme utilizzate dalle persone in quell'area e ai contenuti che amano consumare.
  • Assistenza clienti e documentazione per l'utente, come FAQ, manuali per l'utente, video di istruzioni e altri contenuti di supporto.

Tutti i contenuti rivolti agli utenti devono essere pertinenti dal punto di vista linguistico e sensibili agli aspetti culturali, sociali e storici della regione. È inoltre essenziale definire gli elementi interni della strategia di localizzazione: quali sono le metriche di successo per una campagna in questa regione e quali sono i vincoli pratici per il team che la sta realizzando, tra cui tempo, budget e risorse?

Strategie di localizzazione per diversi settori

strategie di localizzazione diverse per i diversi marchi

Sebbene una strategia ponderata di localizzazione di prodotti e contenuti sia un must per qualsiasi azienda, il settore in cui si opera dovrebbe influenzare le tattiche su cui concentrarsi. Le strategie possono variare da un settore all'altro in base alle loro caratteristiche uniche e al pubblico di riferimento. Nel settore dell'e-commerce, piattaforme come Amazon traducono i loro contenuti e l'assistenza clienti nelle lingue locali, incorporano metodi di pagamento locali e mettono in contatto i clienti con partner di consegna locali per rendere il percorso di acquisto degli utenti il più semplice e veloce possibile.

Gli sviluppatori di giochi, invece, sono più interessati a far sì che i loro clienti si entusiasmino e si immergano nei mondi che creano. A tal fine, non solo traducono il testo e le voci fuori campo, ma rilasciano anche versioni localizzate dei loro giochi, adattate per essere culturalmente rilevanti per le diverse regioni in cui vive il loro pubblico.

Le aziende del settore turistico e dell'ospitalità hanno a che fare ogni giorno con clienti provenienti da tutto il mondo. Per offrire esperienze personalizzate ai viaggiatori, consentendo loro di sperimentare tutto ciò che la destinazione ha da offrire, gli hotel e le agenzie di viaggio adattano i loro materiali di marketing, come brochure e descrizioni dei tour, per evidenziare le attrazioni e le attività locali che ritengono più attraenti per i clienti delle aree in cui operano. Queste aziende hanno anche la responsabilità di istruire i propri utenti sulle usanze locali e sul corretto galateo da seguire quando si trovano in un Paese straniero, per garantire che sia loro che gli abitanti del luogo possano vivere un'esperienza confortevole e memorabile.

La nostra guida definitiva alle migliori pratiche di localizzazione

il nostro manuale di localizzazione - immagine 1

Ecco alcuni consigli da seguire per sviluppare la vostra strategia di localizzazione:

1. Scoprire cosa li fa scattare

Fate un'immersione profonda nella storia, nei costumi, nelle tradizioni e nei valori del vostro mercato target. Non si sa mai esattamente come e dove la loro cultura possa differire dalla vostra, quindi non esiste una ricerca eccessiva: conducete ricerche di mercato, analizzate i vostri concorrenti e intervistate gli utenti locali. Se non avete il tempo di farlo da soli, prendete in considerazione la possibilità di contattare un esperto di localizzazione che vi aiuti a gettare le basi della vostra strategia di localizzazione. Fidatevi di noi: evitare errori o tabù inopportuni vale la pena!

2. Imparare la loro lingua

Certo, potete utilizzare un servizio di traduzione per adattare i contenuti alla lingua del vostro pubblico di riferimento, ma il vostro percorso di localizzazione non dovrebbe finire lì. Avere nel team qualcuno che parli correntemente la lingua o, meglio ancora, che sia madrelingua, vi darà un'idea preziosa delle sfumature delle persone nella regione a cui vi rivolgete. Se non è possibile, cercate di conoscere le loro preferenze linguistiche per avere un'idea più precisa dell'autenticità dei contenuti localizzati.

il nostro manuale di localizzazione - immagine 2

3. Scoprire il potere del design

Se un'immagine dice mille parole, in che lingua sono queste parole? Quando create contenuti visivi per la vostra strategia di localizzazione, assicuratevi che la grafica, le immagini, le icone, i layout e altri elementi di design siano appropriati per il vostro mercato di destinazione in termini di estetica locale, preferenze cromatiche e simboli culturali. Ricordate che le persone spesso notano le immagini visive prima di copiare, quindi i vostri clienti dovrebbero sentire che il vostro contenuto è rilevante per loro già prima di leggere il messaggio principale.

4. Unire le forze con gli esperti locali

Individuate le collaborazioni che vi consentano di avere una connessione immediata e di conoscere il vostro nuovo pubblico. Ciò potrebbe significare collaborare con influencer locali, assumere consulenti madrelingua o persino lavorare con agenzie di localizzazione che conoscono a fondo il mercato di destinazione. Utilizzate anche strumenti e sistemi che possano semplificare o migliorare la vostra strategia di localizzazione, ma non perdete mai il tocco umano necessario per entrare veramente in contatto con i clienti in qualsiasi regione.

5. Lavorare sui documenti

Poiché qualsiasi strategia di localizzazione comporta esplorazione e incertezza, è importante documentare il processo e i progressi in modo chiaro e facilmente navigabile. Ciò potrebbe significare la stesura di guide di stile, la creazione di glossari di parole e termini da usare (o da evitare!) e altre risorse che possano aiutare i vostri collaboratori attuali e futuri a mantenere la coerenza tra tutti i contenuti localizzati.

6. Test, test, ancora test!

Una volta scelta una strategia di localizzazione vincente, ci si può rilassare, giusto? Sbagliato! La localizzazione è un processo continuo. Il mercato in cui state entrando continuerà a cambiare ed evolversi come qualsiasi altro. Poiché non conoscete questo pubblico come gli altri, è ancora più importante testare continuamente i contenuti e ottenere il feedback degli utenti locali.

Da chi e con quale metodo deve essere comprovato l'impegno di localizzazione

La prova di aver compiuto notevoli sforzi di localizzazione richiede la collaborazione di professionisti che costituiscono i membri dei team di localizzazione di qualità e dei team di progettazione. Ecco quali sono gli specialisti che possono essere coinvolti e come funziona il processo di verifica della localizzazione:

Cliente dei servizi di localizzazione

Questo può coinvolgere diverse organizzazioni e società che ordinano la localizzazione di contenuti o prodotti da loro forniti in nuovi mercati. Il consumatore della localizzazione deve verificare che tutte le richieste di localizzazione siano state soddisfatte e che l'adattamento localizzato soddisfi gli standard di qualità e le aspettative desiderate.

Professionisti o aziende di localizzazione

Gli indicatori di prestazione chiave della localizzazione sono in genere dimostrati da un'azienda specializzata o semplicemente da un team di localizzazione. Questi soggetti sono responsabili della traduzione, dell'adattamento e della verifica dei contenuti già localizzati prima di fornirli ai mercati di destinazione.

Specialisti della lingua

I professionisti delle lingue sono considerati una parte essenziale del processo di localizzazione. Questi esperti sanno bene come tradurre il testo e controllare la grammatica, lo stile, l'ortografia e le differenze culturali per garantire una traduzione di alta qualità.

Applicatori e collaudatori

L'obiettivo dei tester è controllare il prodotto o il servizio localizzato per identificare eventuali errori, carenze e difetti. Raccogliendo i feedback dei veri utenti del luogo di destinazione, è possibile ottenere diverse informazioni preziose sulla soddisfazione e sull'accettazione dell'adattamento localizzato.

Consulenti di cultura

Attirare i consulenti di una certa cultura può essere vantaggioso, soprattutto se ci sono argomenti sensibili o differenze culturali che devono essere affrontate nella localizzazione.

Gestione dell'azienda

I project manager sono quegli esperti che conoscono i principi del processo di localizzazione e che possono essere coinvolti nell'adozione dei contenuti localizzati.

A seconda della complessità e dei parametri della localizzazione, il processo di consenso può essere sia formalizzato che informale. In genere, i progetti di localizzazione prevedono particolari fasi di revisione, verifica e raccolta di feedback da parte delle varie parti interessate, per garantire che il prodotto o servizio localizzato sia pronto per il lancio e soddisfi le preferenze del pubblico di destinazione.

Cinque marchi con eccellenti strategie di localizzazione

Lo sviluppo di una strategia di localizzazione può sembrare scoraggiante, ma è importante ricordare che non siete soli: molte altre aziende e creatori hanno affrontato questo processo prima di voi. Vogliamo motivarvi a condividere i vostri contenuti con il maggior numero di persone possibile, quindi abbiamo compilato un elenco di alcuni marchi con eccellenti strategie di localizzazione per ispirare le vostre!

esempio di 5 marchi che utilizzano con successo la localizzazione

Mela

Apple è conosciuta in tutto il mondo per i suoi prodotti eleganti, sofisticati e di alta qualità - prodotti fisici come gli iPhone e le applicazioni che permettono agli utenti di installare - e non è un errore. L'App Store è disponibile in 175 regioni e 40 lingue, rendendo il più semplice possibile per gli utenti di tutto il mondo scoprire le loro nuove app preferite. L'azienda incoraggia ogni sviluppatore della sua piattaforma a localizzare le proprie app in modi importanti, dall'utilizzo di App Analytics per determinare i nuovi mercati potenziali all'inserimento di contenuti specifici per il mercato o di momenti culturali come le festività o gli stili artistici locali. L'azienda dà anche l'esempio: ogni sua espansione globale in nuovi mercati è stata supportata da strategie e tattiche di localizzazione commerciale adattate alle norme culturali del nuovo pubblico. Per esempio, al momento del lancio del Mac in Giappone, si è resa conto che "puntare in basso" sui concorrenti come si fa negli Stati Uniti non sarebbe stato apprezzato dai consumatori della società giapponese ultra-rispettosa. Invece, Apple ha scelto il noto duo comico giapponese Rahmens per rappresentare i suoi prodotti come ideali per ambienti più informali e i personal computer come macchine più formali, simili a quelle da lavoro, ma ha modificato lo stile degli annunci originali per renderli meno sprezzanti e più congeniali. Questo approccio localizzato ha risuonato con la cultura locale e ha contribuito a gettare le basi della presenza di Apple in Giappone, stimata in circa 28,5 miliardi di dollari.

Airbnb

Se negli ultimi dieci anni avete viaggiato da qualche parte, a livello locale o internazionale, vi sarete imbattuti in Airbnb - ma vi siete mai soffermati a pensare a come la piattaforma appare alla popolazione locale nella destinazione esotica in cui avete cercato un alloggio? L'attenzione di Airbnb per gli ambienti familiari e confortevoli, anche nelle destinazioni straniere, ha richiesto che ogni cliente si sentisse a casa, indipendentemente dalla sua provenienza o dalla lingua parlata. Hanno tradotto il loro sito web e la loro app in più di 60 lingue e offrono funzionalità come le guide specifiche per ogni regione, che si posizionano come guide turistiche locali per la prossima avventura dei loro clienti. Un colpo da maestro nella loro espansione in Cina è stato permettere ai clienti cinesi di iscriversi con l'aiuto di piattaforme locali molto popolari come WeChat, contribuendo a un'incredibile espansione del mercato di quasi il 700%.

Coca Cola

La Coca Cola sarà anche un marchio famoso a livello internazionale da decenni, ma questo non le ha impedito di innovare sul fronte della localizzazione. Nel 2013 ha lanciato Share a Coke, una campagna di marketing multicanale che personalizzava la confezione delle singole lattine per mostrare il nome dei clienti in ogni regione in cui la Coca Cola veniva venduta. La campagna ha suscitato un grande clamore, con una personalizzazione su scala mai vista in altre campagne di localizzazione: oltre ad aggiungere alle lattine nomi di decine di lingue diverse nei Paesi in cui era appropriato, hanno aggiunto anche termini affettuosi locali per amici, colleghi e altro in regioni come la Cina, dove i nomi di battesimo non sono usati nello stesso modo dell'Occidente.

Starbucks

Conosciuta per la sua esperienza di caffetteria, Starbucks cerca di accogliere i suoi clienti fin dal momento in cui varcano la porta. Per creare un'atmosfera che risuoni con le culture locali in ogni mercato in cui entra, Starbucks aggiunge o adatta le voci del suo menu per includere cibi e bevande specifici della regione. In Cina, ad esempio, il tè è molto più radicato del caffè, quindi Starbucks ha introdotto bevande a base di tè e ha offerto articoli promozionali in occasione di importanti ricorrenze culturali, come i mooncake durante il Mid-Autumn Festival.

McDonald's

Il cibo è una delle differenze più significative tra le regioni, strettamente legata ad altri aspetti importanti della cultura, come la religione. I fast-food globali come McDonald's hanno bisogno di strategie transnazionali per il loro cibo, per garantire che tutti i loro diversi clienti continuino ad apprezzarlo. McDonald's India sostituisce la carne di manzo - non consumata nel Paese prevalentemente indù - con diverse opzioni vegetariane e di pollo. Allo stesso tempo, MacDonald's Giappone offre promozioni limitate e stagionali che incorporano sapori e ingredienti locali, come il Teriyaki McBurger o il Sakura McFloat.

Netflix

Sì, Netflix fornisce sottotitoli e doppiaggi in più lingue per la sua vasta libreria di programmi televisivi e film, ma volete sperimentare la reale portata della sua strategia di localizzazione dei contenuti? Provate questo: Se utilizzate una VPN sul vostro computer o telefono, impostate la sua posizione su un Paese che sia il più diverso possibile dal vostro. Ora aprite Netflix e controllate i film e le serie di rilevanza locale che sono attualmente di tendenza in quel Paese: forse ne riconoscerete alcuni, ma è probabile che ci siano molti titoli di cui non avete mai sentito parlare! Se siete appassionati di fantascienza, vi consiglio di provare Dark, una storia sconvolgente su un gruppo di adolescenti in una piccola città tedesca di campagna - guardate l'audio originale tedesco con i sottotitoli nella vostra lingua per un'esperienza più autentica!

Come Rask AI sta cambiando il gioco della localizzazione

Il video è il formato di contenuto più popolare per il marketing su quasi tutte le piattaforme, il che significa che la localizzazione dei contenuti video è una parte imprescindibile della vostra strategia di localizzazione. Fortunatamente, la tecnologia all'avanguardia di Rask AIconsente ai creatori di contenuti di ogni settore di adattare facilmente i propri contenuti alle preferenze degli spettatori di qualsiasi Paese! Con Rask AI è possibile tradurre e doppiare senza problemi qualsiasi parlato dei vostri video in oltre 60 lingue con pochi clic, diventando così uno sportello unico per qualsiasi esigenza di localizzazione video. Ancora più impressionante è la funzione VoiceClone, che crea una voce fuori campo di qualità professionale per la voce doppiata, con un suono identico a quello dell'oratore originale; questa funzione si abbina perfettamente alla funzione Multispeaker, che rileva e traduce con precisione i dialoghi che coinvolgono più oratori. I creatori di contenuti possono integrare Rask AI ovunque condividano i loro video, dalle piattaforme di condivisione video come YouTube e Vimeo alle piattaforme di social media come Instagram, Twitter e TikTok. Con l'aggiunta di nuove ed entusiasmanti funzioni - tenete gli occhi aperti per l'imminente funzione di sincronizzazione labiale - Rask AI mette il potere di localizzare nelle mani dei creatori di contenuti, consentendo loro di condividere i loro contenuti con il pubblico di tutto il mondo.

Punti di forza

i nostri principali risultati sulla strategia di localizzazione

Quindi, cosa dovete ricordare quando costruite la vostra strategia di localizzazione? Ecco i nostri punti chiave

  1. La localizzazione è essenziale per qualsiasi strategia commerciale internazionale, soprattutto quando ci si espande in un nuovo mercato.
  2. Il processo comporta l'adattamento ai clienti di un mercato estero e va ben oltre la semplice traduzione da una lingua all'altra.
  3. Include la localizzazione di qualsiasi aspetto del prodotto, dei contenuti e delle comunicazioni di marketing con cui i consumatori locali possono entrare in contatto.
  4. Gli elementi da considerare nella localizzazione includono la lingua, gli elementi dell'interfaccia utente, il design, il copy, i formati di data e ora, la valuta, i metodi di pagamento e l'assistenza clienti.
  5. Esistono alcune best practice - che comprendono ricerca, documentazione e test - da seguire per migliorare la vostra strategia di localizzazione.
  6. Apple, Airbnb e Coca-Cola hanno realizzato ottimi esempi di localizzazione.
  7. L'innovativa suite di funzioni di localizzazione di Rask AI elimina alcune delle parti più dolorose, costose e lunghe del processo di localizzazione, rendendo più facile per le aziende e i creatori di contenuti raggiungere un pubblico globale in modo efficace.

FAQ

Qual è l'obiettivo di una solida strategia di localizzazione?
Qual è il vantaggio competitivo della strategia di standardizzazione rispetto a quella di localizzazione?
Qual è il flusso di lavoro di localizzazione della strategia globale?
Quali sono gli esempi di strategie di localizzazione di successo?
Iscriviti alla nostra newsletter
Solo aggiornamenti utili, zero spam.
Grazie! Il vostro invio è stato ricevuto!
Oops! Qualcosa è andato storto durante l'invio del modulo.

Anche questo è interessante

Il futuro dei contenuti video multilingue: Come l'intelligenza artificiale sta cambiando il gioco
Laiba Siddiqui
Laiba Siddiqui
Stratega e scrittore di contenuti SEO
15
leggere

Il futuro dei contenuti video multilingue: Come l'intelligenza artificiale sta cambiando il gioco

1 marzo 2024
#Video Translate
Come ottenere trascrizioni gratuite e veloci per audio e video
Debra Davis
Debra Davis
10
leggere

Come ottenere trascrizioni gratuite e veloci per audio e video

29 febbraio 2024
#Trascrizione
Da audio a testo in un lampo: la guida fulminea alle trascrizioni istantanee
Donald Vermillion
Donald Vermillion
12
leggere

Da audio a testo in un lampo: la guida fulminea alle trascrizioni istantanee

26 febbraio 2024
#Trascrizione
Il centro di formazione in psicologia ridipinge l'intera biblioteca di corsi con l'AI di Rask
Iryna Dzemyanchuk
Iryna Dzemyanchuk
Copywriter presso Brask
6
leggere

Il centro di formazione in psicologia ridipinge l'intera biblioteca di corsi con l'AI di Rask

22 febbraio 2024
#CaseStudy
Sbloccare le trascrizioni dei video di YouTube con una semplice guida
Tanish Chowdhary
Tanish Chowdhary
Marketer di contenuti
17
leggere

Sbloccare le trascrizioni dei video di YouTube con una semplice guida

13 febbraio 2024
#Trascrizione
Semplici trucchi per trasformare i podcast in trascrizioni
Tanish Chowdhary
Tanish Chowdhary
Marketer di contenuti
19
leggere

Semplici trucchi per trasformare i podcast in trascrizioni

6 febbraio 2024
#Podcast
Satelliti, clonazione vocale e strategia, Oh My!
Iryna Dzemyanchuk
Iryna Dzemyanchuk
Copywriter presso Brask
7
leggere

Satelliti, clonazione vocale e strategia, Oh My!

5 febbraio 2024
#CaseStudy
L'intelligenza artificiale in ambito accademico: I migliori strumenti per il futuro dell'apprendimento degli studenti
James Rich
James Rich
13
leggere

L'intelligenza artificiale in ambito accademico: I migliori strumenti per il futuro dell'apprendimento degli studenti

1 febbraio 2024
#EdTech
Rask AI apre le porte a un film fantasy sulla fauna selvatica
Iryna Dzemyanchuk
Iryna Dzemyanchuk
Copywriter presso Brask
7
leggere

Rask AI apre le porte a un film fantasy sulla fauna selvatica

30 gennaio 2024
#CaseStudy
Marketing digitale 2024: Tendenze emergenti
James Rich
James Rich
15
leggere

Marketing digitale 2024: Tendenze emergenti

29 gennaio 2024
#News
L'intelligenza artificiale in classe: Chi è davvero pronto? Gli insegnanti o gli studenti?
Maria Zhukova
Maria Zhukova
Responsabile copy di Brask
20
leggere

L'intelligenza artificiale in classe: Chi è davvero pronto? Gli insegnanti o gli studenti?

25 gennaio 2024
#Ricerca
Influenza intelligente: Come l'intelligenza artificiale sta rimodellando l'arte del marketing
Tanish Chowdhary
Tanish Chowdhary
Marketer di contenuti
15
leggere

Influenza intelligente: Come l'intelligenza artificiale sta rimodellando l'arte del marketing

25 gennaio 2024
#News
I blogger di videogiochi diventano globali con Rask AI
Iryna Dzemyanchuk
Iryna Dzemyanchuk
Copywriter presso Brask
8
leggere

I blogger di videogiochi diventano globali con Rask AI

23 gennaio 2024
#CaseStudy
Lo storytelling nel 2024: Nuove tendenze del video marketing
Debra Davis
Debra Davis
13
leggere

Lo storytelling nel 2024: Nuove tendenze del video marketing

22 gennaio 2024
#Creazione di contenuti
Il laboratorio AI crea video di Natale con Rask AI
Iryna Dzemyanchuk
Iryna Dzemyanchuk
Copywriter presso Brask
5
leggere

Il laboratorio AI crea video di Natale con Rask AI

12 gennaio 2024
#CaseStudy
#traduzione video
Confronto tra i servizi di doppiaggio, voiceover, traduzione e sincronizzazione labiale della concorrenza
Debra Davis
Debra Davis
15
leggere

Confronto tra i servizi di doppiaggio, voiceover, traduzione e sincronizzazione labiale della concorrenza

11 gennaio 2024
#Dubbing
#Video Translate
#Lip-sync
Raggiungere il mondo con brevi video verticali: Strategie per YouTube, TikTok e Instagram
Donald Vermillion
Donald Vermillion
15
leggere

Raggiungere il mondo con brevi video verticali: Strategie per YouTube, TikTok e Instagram

6 gennaio 2024
#Corti
Esplorare le voci migliori: Trovare la migliore applicazione di sintesi vocale
Debra Davis
Debra Davis
13
leggere

Esplorare le voci migliori: Trovare la migliore applicazione di sintesi vocale

4 gennaio 2024
#Testo a voce
Finalisti! Il viaggio di Rask AI nel talent show francese
Maria Zhukova
Maria Zhukova
Responsabile copy di Brask
10
leggere

Finalisti! Il viaggio di Rask AI nel talent show francese

20 dicembre 2023
#News
Personalizzazione dell'intelligenza artificiale nell'istruzione: Realtà o mito?
Maria Zhukova
Maria Zhukova
Responsabile copy di Brask
14
leggere

Personalizzazione dell'intelligenza artificiale nell'istruzione: Realtà o mito?

20 dicembre 2023
#EdTech

Articoli correlati

Facendo clic su "Accetta", l'utente accetta la memorizzazione dei cookie sul proprio dispositivo per migliorare la navigazione del sito, analizzarne l'utilizzo e contribuire alle nostre iniziative di marketing. Per ulteriori informazioni, consultare la nostra Informativa sulla privacy.